Torta di cipolle alla genovese

Torta tipica della nostra cucina. Si distingue per l’utilizzo della “prescinseua” una sorta di formaggio facendo quagliare il latte. Si può trovare anche pronta ma si tratta di un formaggio più simile allo stracchino che alla prescinseua vera e propria. Vi consiglio di farla da voi. Oggi per preparare questa torta l’ho fatta in pochissimo tempo ed è gustosissima. Seguitemi e vi indicherò passo a passo come prepararla. Ne rimarrete strabiliati.

Ingredienti:

  • 1 Kg. di cipolle bianche
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • 1 manciata di funghi secchi
  • 3 cucchiai di latte
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • qualche fiocchetto di burro
  • 2 sfoglie (trovate la ricetta per la sfoglia qui oppure pronte)

Ingredienti per la “prescinseua”:

  • 1 litro di latte intero
  • 2 limoni
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

In una padella rosolate le cipolle affettate grossolanamente in un po d’olio per 5 – 6 minuti, aggiungete poi i 3 cucchiai di latte, un po di sale, pepe, coprite e lasciate stufare per altri 5 – 6 minuti.

Nel frattempo mettete ad ammollare i funghi secchi in un poco d’acqua tiepida, poi, con una mezzaluna tritateli, uniteli alle cipolle insieme al parmigiano.

sioule (2)
Tagliate le cipolle grossolanamente e fatele rosolare

Preparate la sfoglia (vedi qui la ricetta).

Ora preparate la prescinseua: mettete a bollire il latte insieme al succo dei due limoni spremuti. Vedrete che in pochi minuti il latte è “quagliato”. Con un colino raccogliete il formaggio che si è formato sulla superficie. Fate attenzione a non lasciare troppo siero del latte nel formaggio. Aggiungete un pizzico di sale, il cucchiaio di farina e mescolate. Ecco pronta la prescinseua.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In una teglia unta stendete la prima sfoglia e riempite con le cipolle. Spalmateci sopra la prescinseua (potete utilizzare in alternativa 250 gr. di stracchino), distribuite sopra dei fiocchetti di burro, coprite con la seconda sfoglia, bucherellatene la superficie e infornate a 180° per almeno 35 minuti. La torta di cipolle alla genovese è pronta quando è ben dorata in superficie.

Buon appetito da Maria

sioule (1)

Annunci

2 pensieri su “Torta di cipolle alla genovese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...