Pancarrè fatto in casa, sofficissimo.

Oggi ho fatto il pancarrè e devo dire che mi ha dato molta soddisfazione, è venuto molto soffice. È una ricetta davvero semplice che vi consiglio di provare, il pancarrè è ottimo per preparare sandwich, toast, ma è altrettanto buono a colazione con burro e marmellata e per i più golosi con crema di nocciole. Sicuramente avete farina e lievito, bene allora mettetevi subito all’opera… vedrete dopo la magia della lievitazione, il risultato sarà sorprendente!

Altrettanto buono il Pan Bauletto ai 7 cereali., o il Pan Bauletto all’olio sofficissimo.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 270 ml di acqua tiepida
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele o di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale

Se volete accelerare i tempi di lievitazione utilizzate 15 g di lievito di birra

Procedimento:

Mettete la farina in una ciotola, al centro fate un incavo e aggiungete l’acqua tiepida con il lievito sciolto insieme al miele.

Mescolate, incorporate tutta la farina e aggiungete quindi l’olio e il sale. Iniziate a impastare, trasferite poi l’impasto grezzo su un piano da lavoro infarinato e continuate a lavorare fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. (Potete utilizzare la planetaria mettendo gli ingredienti nello stesso ordine e azionate il gancio per 8-10 minuti, otterrete un impasto morbido e leggermente appiccicoso. Trasferitelo sul piano da lavoro infarinato e lavoratelo ancora uno, due minuti).

Ponete l’impasto in una ciotola oleata, coprite con una pellicola e lasciate lievitare finché non raddoppia di volume (due ore circa nel forno con la lucina accesa).

Trascorso il tempo di lievitazione Prendete l’impasto, formate un filoncino e mettetelo in uno stampo da plum-cake di 30 cm.

Lasciate nuovamente lievitare per un’ora e mezza (nel forno con la lucina accesa). L’impasto deve raggiungere il bordo.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 200° per 40 minuti, fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura.

Sfornate, lasciate raffreddare ed estarete il pancarrè dallo stampo.

Buon appetito Maria ❤️

Il pancarrè si conserva avvolto in una pellicola, o in un sacchetto per alimenti. Se volete le fette di pancarrè morbido Intiepiditele al momento, oppure tostatele se volete fare i toast.

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette.

Grazie Maria ❤️

Molto buona anche la Focaccia con le cipolle genovese.,o il Pane alle noci. RICETTA FACILE., oppure il Pan brioche soffice.

Per la colazione vi consiglio: Quattro ciambelle da colazione da non perdere.

la ricetta tra le più cliccate: Lasagne al forno con radicchio, speck e scamorza.

7 pensieri su “Pancarrè fatto in casa, sofficissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.