Mezze penne ai cavolini di Bruxelles

Questa pasta è particolarmente gradita quanto facile e veloce da eseguire. I cavolini di Bruxelles non sono tra gli ortaggi più utilizzati nella cucina italiana ed è un peccato perché sono tra gli alimenti (come broccoletti, cavolfiore, verza, ecc.) più ricchi di vitamine, minerali, proprietà antitumorali, antiossidanti, anticolesterolo, diuretiche e antiinfiammatorie. Hanno inoltre un  bassissimo apporto di calorie (48 cal. per hg.) che in questa ricetta viene compensato dall’utilizzo di guanciale toscano di ottima qualità. Assolutamente da provare!

Ingredienti:

  • 400 gr  di mezze penne
  • 300 gr. di cavolini di Bruxelles (un cestino)
  • 1 cipolla
  • 3 fettine di guanciale o pancetta affumicata
  • 1 goccio di aceto
  • formaggio pecorino a scaglie (o grattugiato)
  • olio
  • sale
  • peperoncino a piacere

Preparazione:

cavolini-2
Guanciale toscano tagliato finemente

Mettete l’acqua per la pasta sul fuoco e nel frattempo, in una padella capiente fate rosolare la cipolla tritata finemente. Aggiungete il guanciale tagliato a striscioline e fatelo rosolare fino a farlo diventare croccante e unite due cucchiai di aceto bianco. Mette nella padella i cavolini di Bruxelles puliti e tagliati a spicchi,

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

aggiungete un po d’acqua della pasta, salate e fate stufare per circa 15 minuti. Aggiungete poca acqua se necessario.

Una volta cotta al dente la pasta fatela saltare insieme ai cavolini nella padella.

Servite le mezze penne belle calde con scaglie di pecorino.

Buon appetito da Maria❤

Seguimi anche su FACEBOOK

cavolini-1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...