Cavolini con la panna.

I cavolini con la panna sono dei deliziosi pasticcini genovesi che si trovano in tutte le pasticcerie o bar. Sono davvero golosi, sono ottimi a fine pasto con un bel caffè per i grandi, oppure a merenda per i più piccini. A casa mia ne siamo tutti ghiotti, per cui oggi mi sono decisa e in men che non si dica i cavolini erano pronti! Tempo fa avevo preparato i “Gobeletti” pasticcini ripieni (ricetta ligure) e anche questi avevano riscosso un bel successo.

Ingredienti per la pasta choux:

  • 75 g di farina 00
  • 120 ml di acqua
  • 2 uova grandi
  • 50 g di burro
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • Un pizzico di sale

Per farcire:

  • 500 ml panna fresca da montatare
  • 50 g Zucchero a velo

Procedimento:

in una casseruola mettete il burro tagliato a dadini, il sale, lo zucchero e l’acqua, fate sciogliere bene il burro e appena inizia a bollire togliete la casseruola dal fuoco. Aggiungete la farina rapidamente tutta in una volta, rimescolate con un cucchiaio di legno, rimettete la pentola sul fuoco e continuate a mescolare in pochi minuti l’impasto è pronto. (Si formerà una palla omogenea e l’impasto regalerà).

Lasciatelo intiepidire (questo è molto importante altrimenti quando andrete ad aggiornare le uova si coaguleranno e di conseguenza si formerà una “frittatina”).

Aggiungete un uovo e mescolate, appena è ben assortito unite il secondo uovo, continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo dalla consistenza di una crema soda. Per sapere se l’impasto è pronto, sollevatene un pochino con una spatola e se questo cola e forma un triangolo l’impasto è pronto.

Imburrate leggermente gli angoli di una teglia rettangolare e fate aderire un foglio di carta da forno (la carta rimarrà attaccata e non si muoverà quando formate i bignè).

Trasferite la pasta choux in una sac a poche con bocchetta liscia o a stella da 1 cm e formate i bignè (piccoli mucchietti di impasto distanziati fra loro).

Cuocete i bignè in forno preriscaldato ventilato a 180 ° per 15 minuti (mettete una pallina di stagnola nel forno per fare uscire uno spiraglio di vapore).

Poi abbassate la temperatura a 160° per altri 10 minuti. Spegnete il forno e dopo 2 minuti aprite leggermente lo sportello del forno e lasciate asciugare i bignè. (Ho messo una persona piegata per lasciare lo sportello leggermente aperto).

Vedrete che i bignè rimarranno gonfi e leggeri e non si sgonfieranno.

Lasciateli raffreddare completamente. Montate la panna con lo zucchero a velo, tagliate il cappellino ai bignè e farciteli con la panna montata.

Coprite quindi i cavolini con il cappellino e cospargeteli con lo zucchero a velo.

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette

Molto buoni anche i Cannoli di frolla con crema pasticcera. o i Cannoli di panbrioche con crema di ricotta., oppure i I biscottini delle feste

La ricetta tra le più cliccate: Rotolo di carne, antica ricetta della nonna.

Per la colazione vi consiglio: Quattro ciambelle da colazione da non perdere.

9 pensieri su “Cavolini con la panna.

  1. Accipicchia, Maria! Sono senza parole … a vederli in foto sono assolutamente fantastici e, conoscendoti, saranno certamente deliziosamente superbi! Sei davvero insuperabile 💗😍👏

    Piace a 1 persona

  2. Le torte tornano sempre utili per concludere nel migliore dei modi il pomeriggio e ovviamente il caffè non può mancare nonostante il caldo che abbiamo in Cile. Solo guardando la foto, state già assaporando queste torte. Buonanotte Maria.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.