Cimette di cavolfiore croccanti al forno.

Oggi vi propongo una ricetta facile, veloce e molto sfiziosa: cimette di cavolfiore passate in una pastella e cotte al forno. Sono fantastiche, croccanti e buonissime. Una ricettina che vi consiglio di provare. Io ho abbinato un bel tagliare di formaggi…una vera bontà!

Inredienti:

  • 1 cavolfiore
  • 200 g di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • cereali
  • Paprika dolce
  • Pepe
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Lavate il cavolfiore e dividetelo a cimette. Preparate la pastella: in una ciotola mettete la farina, una spolverata di paprika e di pepe, salate e poco alla volta aggiungete l’acqua mentre mescolate con un cucchiaio.

Dovrete ottenere una pastella dalla consistenza liscia e senza grumi.

In un sacchetto sbriciolate i cereali e metteteli in una ciotola.

Passate ciascuna cimetta di cavolfiore prima nella pastella e poi nei cereali sbriciolati.

Ponete poi la cimetta di cavolfiore su una teglia ben oleata e proseguite fino ad esaurire tutte le cimette. Irrorate con un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 25 minuti circa, il cavolfiore deve risultare ben dorato.

Buon appetito Maria ♥️

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette

Grazie Maria ❤️

Molto buono anche il Polpettone di cavolfiore o le Polpette di broccoli al forno con cuore filante.o i Maltagliati con cavolfiore e “pappaluni”

Per la colazione vi consiglio: Quattro torte da colazione RICETTE FACILI E VELOCI.

La ricetta tra le più cliccate: Lasagne al forno con radicchio, speck e scamorza.

5 pensieri su “Cimette di cavolfiore croccanti al forno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.