Brioches del buon mattino.

Le brioches sono sicuramente uno dei dolci da colazione più gettonati e apprezzati. Cosa c’è di meglio di una soffice brioches insieme a un cappuccino o un caffè? Oggi ho sperimentato questa ricetta davvero semplice, con un risultato super soddisfacente. Avevo già realizzato in precedenza le Brioches con poco burro come quelle del bar, sfogliate, ma volendo proporre una ricetta più veloce…eccone il risultato.

Ingredienti per 12 brioches:

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 uovo
  • 100 g di burro morbido
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele o di zucchero
  • Buccia di un limone non trattato
  • Un pizzico di sale

Per spennellare:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaio di latte

Procedimento:

Sciogliete il lievito e il miele nel latte tiepido. In una ciotola versate la farina, al centro fate un incavo e aggiungete il latte con il lievito sciolto, lo zucchero, l’uovo, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale. Mescolate con una forchetta e iniziate a incorporare la farina, continuate poi con le mani.

Rovesciate l’impasto su un piano da lavoro infarinato e impastate per pochi minuti. Aggiungete il burro morbido in due volte, prima di aggiungere la seconda parte il burro deve essere completamente assorbito nell’impasto. Continuate a impastare fino a ottenere un impasto omogeneo (10 minuti circa).

Ponete la massa in una ciotola oleata, coprite con una pellicola e lasciate lievitare finché non raddoppia di volume (2 ore circa).

Trascorso il tempo di lievitazione trasferite l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato e con il mattarello stendetelo in modo da formare un disco di pasta dello spessore di 3-4 mm. Dividete il disco in 12 triangoli e arrotolate ciascun triangolo su se stesso fino a formare la brioches in modo che il vertice finisca sotto la base.

Dividete il disco in 12 triangoli e arrotolate ciascun triangolo su se stesso fino a formare la brioches in modo che il vertice finisca sotto la base.

Distribuite le brioches (distanziate tra loro) su una teglia rettangolare rivestita con carta da forno e lasciatele lievitare per un’ora (devono raddoppiare di volume).

Spennellate delicatamente la superficie con il tuorlo dell’uovo sbattuto con il latte. Cuocete le brioches in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti circa. Sfornatele quando sono dorate in superficie.

le brioches sono ottime farcite con crema pasticcera, marmellata o crema di nocciole

I miei consigli: potete sostituire il burro con 70 ml di olio (in questo caso lo aggiungete nella ciotola insieme agli altri ingredienti e impastate). Si conservano in un sacchetto per alimenti per 3-4 giorni, scaldate le brioches al momento di gustarle, rimarranno soffici e fragranti come appena sfornate!

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette.

Grazie Maria ❤

12 pensieri su “Brioches del buon mattino.

  1. L’anno scorso ho fatto le tue brioche col tappo, che mi sono venute benissimo. Poi, come forse ti avevo già accennato, ho smesso con la pasticceria, perché, oltre all’ottima lievitazione dei dolci, assistevo a una lievitazione altrettanto “soddisfacente” mia e di mio marito. Questa ricettina sembra veloce e non troppo difficile. Ma la conservo per le vacanze di Natale.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.