Ciambella rustica natalizia (antica ricetta senza lievitazione).

La ciambella rustica natalizia è una ricetta che ho trovato in unvecchio libro dedicato al Natale, gli ingredienti sono semplici, quelli che si trovavano sempre nella credenza della nonna. Si prepara in un attimo e non occorre farla lievitare (e quando siamo indaffaratissime in cucina, ben venga la ricetta veloce), per cui ho pensato che poteva essere una bella idea da portare come centro tavola a Natale. L’ho decorata con nastri rossi, ciliegine candite e anice stellato…il risultato…eccolo qua!!!

La ciambella rustica con frutta secca ha la consistenza dei biscotti.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 ml di olio d’oliva o di girasole (o mais)
  • 60 ml di liquore amaretto o altro liquore dolce a vostro piacere
  • bustina di lievito in polvere
  • bustina di vanillina
  • Un cucchiaino di cannella a piacere
  • 70 g di noci
  • 70 g di mandorle
  • 70 g di uvetta
  • 80 g tra scorza d’arancia e cedro canditi
  • Buccia di un’arancia non trattata grattugiata
  • Un pizzico di sale

POTETE SOSTITUIRE LA FRUTTA SECCA CON 150 G GOCCE DI CIOCCOLATO.

Per decorare:

  • Ciliegiine condite
  • Anice stellato
  • Zucchero a velo
  • Nastri rossi

Procedimento:

In una ciotola setacciate la farina insieme al lievito, al centro aggiungete lo zucchero, le uova, l’olio, l’amaretto, la vanillina, la buccia grattugiata dell’arancia, cannella, il pizzico di sale e conl e mani amalgamate il tutto.

Unite l’uvetta, precedentemente ammorbidita in acqua tiepida, le mandorle e le noci spezzettate grossolanamente, l’arancia e il cedro canditi tagliati a pezzettini, impastate un attimo poi rovesciate il composto su un piano da lavoro e impastate giusto il tempo di amalgamare bene il tutto.

Dividete l’impasto in tre parti uguali, rotolate ciascuna parte formando tre filoncini (lunghi 50 cm circa) e intrecciateli formando una traccia, che andrete a chiudere formando una ciambella.

Ponetela in uno stampo da ciambella di 28 cm di diametro, (fatelo velocemente per evitare che si rompa) decorate con le ciliegine condite.

Infornate in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti poi continuate la cottura con il forno modalità statico per altri 20-25 minuti, (fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura),

Sfornate la ciambella e lasciatela raffreddare completamente, trasferitela su un piatto da portata, passate un nastro rosso e mettete un fiocco nel punto in cui è unita la ciambella, cospargete con lo zucchero a velo e decorate con anice stellato.

Ecco pronta la ciambella da mettere come centro tavola a Natale!

Si conserva 3-4 giorni in un sacchetto per alimenti.

Buoni preparativi natalizi Maria ❤

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette

Grazie Maria ❤

Molto buono anche il Pandolce con cioccolato e nocciole.o le Pitte dolci di Natale oppure lo Zuccotto al Pandoro di Natale

Da non perdere: Tris di lasagne da non perdere.

11 pensieri su “Ciambella rustica natalizia (antica ricetta senza lievitazione).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.