Torta Red velvet, ricetta originale.

Ecco una torta ideale per un compleanno oppure un invito a cena. Io l’ho preparata, appunto, in occasione del compleanno di mia figlia Lara ed è piaciuta veramente tanto. È buonissima e bella a vedersi, potete decorarla come più vi piace,io ho messo dei lamponi e dei confettini d’argento. La  ricetta è quella originale americana che vi consiglio di provare, ho solo cambiato la farcitura perché era troppo burrosa. Nella ricetta spiego anche  come preparare il latticello…facilissimo!!!!

Seguimi anche su Facebook

Ingredienti:

  • 350 gr. farina
  • 250 gr. zucchero
  • 1 cucchiaio di cacao ( 15 gr.)
  • 3 uova
  • 150 gr. burro
  • Colorante alimentare rosso in polvere ( mezzo cucchiaino scarso)
  • 1 cucchiaino si bicarbonato
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale

Per il latticello:

  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 125 ml. di latte
  • 1 cucchiaio di limone

P.s. potete sostituire il latticello con 250 g di yogurt bianco.

Per la crema:

  • 500 ml. di panna da montare
  • 250 ml. di mascarpone
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • Lamponi q.b.
  • confettini  argentati ( facoltativi) per decorare

Procedimento:

Per preparare questa delizia, innanzitutto preparate il latticello: mettete in una ciotola lo yogurt, il latte e il succo di limone, mescolate e lasciate riposare 15 minuti.

Nel frattempo con le fruste elettriche montate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungete un uovo alla volta sempre sbattendo a bassa velocità per non smontare il burro.

redvelvet (2)

Unite poco alla volta il latticello (o lo yogurt), il colorante rosso sciolto in un cucchiaio di acqua. Potete utilizzare anche quello liquido o in gel.

 

Setacciate nella ciotola, con il composto di uova e burro, la farina, il cacao e il cucchiaino di lievito (poco alla volta) mescolate delicatamente dal basso verso l’alto ed unite infine il bicarbonato sciolto nel cucchiaio di aceto.

Mescolate e versate il composto in una teglia di 24 cm imburrata  e infarinata, cuocete in forno preriscaldato a 180° modalità statico per 35-38 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino.

Mente la torta è in forno preparate la crema: mescolate, con le fruste elettriche, il mascarpone con lo zucchero unite la panna e continuate a montare.

Appena e pronta mettetela in frigo.

Sfornate la torta, lasciatela raffreddare mettetela su un piatto da portata e tagliate in due dischi.

Bagnate leggermente con un poco di acqua e zucchero, spalmate uno strato di crema. Coprite con il secondo disco, bagnate leggermente sempre con un poco di acqua e zucchero, spalmate un altro strato di crema e coprite con il terzo disco di torta.

redvelvet (4)

Spalmate la superficie e i bordi con la crema rimasta e decorate con i lamponi e i confettini argentati.

redvelvet (1)

Ecco pronta la vostra fantastica e buonissima Red Velvet…per qualsiasi consiglio scrivetemi Maria ❤

Seguimi anche su Facebook

Iscriverti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette. Se ri fa piacere lasciami un like o un commento è sempre gradito per sostenere il blog

Grazie Maria ❤

 

 

 

10 pensieri su “Torta Red velvet, ricetta originale.

    1. Ma grazie di cuore Paola…mi fa davvero piacere il tuo complimento. Vorrei…a volte scruvo i su fb che preparo torte su ordinazione, ma ci vorrebbe un gran passaparola. A volte ne preparo alcune ai conoscenti, ma mi piacerebbe farne ad altri. Un abbraccio ❤❤❤❤❤

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.