Tragedy Looper

„Stare a guardare è un’arte, e anche molto difficile, ed è bene farlo anziché partire in tromba in una direzione o nell’altra. Ma non è meglio fare qualcosa? Nossignore, se non hai le idee chiare è meglio stare a guardare. “Il senso delle cose”– Richard Feynman

Mi trovo in seria difficoltà a recensire questo gioco investigativo sia per la sua originale ambientazione sia per la difficoltà nello spiegarne le complesse regole in poche righe. Comincio subito col dire che dal punto di vista dei giochi investigativi Tragedy Looper è indubbiamente uno dei più innovativi. Le sue meccaniche di gioco non sono quelle derivate dal Cluedo come di solito avviene per questa tipologia di giochi. Qui le regole, oltre alla deduzione, richiedono un aspetto anche strategico per poter riuscire a ricostruire la trama del crimine che si perpetua in vari loop temporali prima che il master di gioco (Mente suprema) vinca e gli investigatori perdano. In pratica Tragedy Looper consente a una squadra di investigatori (Protagonisti) di tornare indietro nel tempo per impedire che si verifichi una tragedia.

Il gioco si svolge in vari cicli o loop durante i quali il master e gli investigatori giocano delle carte che influenzano i personaggi della vicenda. Generalmente si sposteranno o verranno aggiunti o sottratti ad essi punti intrigo, collaborazione o paranoia. Questo farà si che a seconda dello scenario scelto dalla Mente Suprema si verifichino degli incidenti che gli investigatori cercheranno di prevenire raccogliendo il maggiore numero di informazioni dagli eventi che si svolgeranno nei vari loop temporali.

La pressione è alta e la meccanica di scelta simultanea delle azioni crea tensione tra gli investigatori, anche perché solitamente le trame sono tragiche e coinvolgono sempre la morte di uno o più personaggi, protagonisti inclusi. A questo si aggiunge la componente investigativa collaborativa che richiede attenzione e ragionamento costanti. Personalmente avrei preferito una grafica più essenziale che non quella dei manga ma suppongo che gli autori giapponesi abbiano trovato sobria invece questa scelta. Comunque il gioco è completamente in italiano grazie ad Asmodee Italia e mi sento di consigliarne l’acquisto a giocatori smaliziati. Non è un family per intenderci anche se i miei figli (14- 16 anni) lo hanno apprezzato molto.

tabellone
Materiali e set up di gioco

Ho citato all’inizio dell’articolo una frase di Richard Feynman, un fisico tra i più importanti del secolo scorso che ebbe tra l’altro anche mansioni investigative durante la sua grande carriera. Ho scelto un fisico proprio perché Tragedy Looper mi ricorda molto ciò che si fa durante le sperimentazioni al C.E.R.N., dove si accelerano e si fanno scontrare tra loro particelle ad energie estremamente elevate per creare eventi che consentono la costruzione di teorie nuove e l’osservazione di nuove particelle fino a quel momento ignote. Ci tengo a ricordare come sempre che scienza e investigazione vanno inevitabilmente a braccetto. Anche nel forense la fisica ha sempre avuto la sua importanza come ad esempio nella balistica o nell’analisi delle macchie di sangue sulla scena del crimine. E’ da notare che, casualmente, lo sviluppo della balistica come scienza ebbe una forte crescita dopo la pubblicazione delle ultime storie di Sherlock Holmes nel 1927. Tragedy Looper comunque non richiede una preparazione scientifica per essere giocato. E’ ostico ma nello stesso tempo molto bello da giocarsi. Qui comunque per sciogliervi tutti i dubbi che potrebbero insorgere trovate il regolamento in italiano fornito gentilmente dalla Asmodee Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...