Seppie con piselli e patate di nonna Clara

Le seppie con piselli e patate sono un secondo piatto davvero raffinato e saporito, le faceva nonna Clara, le comprava in un’antica pescheria del centro storico di Genova, che c’è ancora e dove vado anche io a comprare il pesce fresco. Sono semplici da preparare, con tanto buon sughetto da farci sempre “scarpetta” con una fetta di Pagnotta casareccia.!!!

Ingredienti:

  • 1 kg di seppie fresche
  • 200 g di piselli surgelati
  • 500 g di patate
  • 2 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

Lavatele e tagliate a striscioline le seppie fresche, che vi avrete fatto pulire dal pescivendolo.

In una casseruola fate soffriggere in un poco d’olio un trito di aglio e prezzemolo, unite le seppie e fatele insaporire qualche minuto.

Sfumate quindi con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete poi la passata di pomodoro, il concentrato, le patate (sbucciate e tagliate a quadrotti), una spolverata di pepe e il sale.

Coprite e lasciate cuocere per 15 minuti, aggiungete i piselli e fate cuocere ancora per altri 15 minuti.

Buon appetito da Maria ❤

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette

Grazie Maria ❤

Molto buono anche il Risotto con le cozze., o le Polpette con le sarde alla siciliana., oppure le Frittelle di acciughe fresche

Per la colazione vi consiglio: Raccolta di TORTE DI MELE (…speciale colazione).

6 pensieri su “Seppie con piselli e patate di nonna Clara

Rispondi a kitchenclue Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.