Torta Chiavari tipica della riviera ligure.

La torta Chiavari è un dolce tipico della riviera ligure, è molto buona e golosa, l’ho farcita con panna montata, amaretti e zabaione. Ho deciso di prepararla per il mio anniversario di matrimonio… 30 anni!!! ❤️❤️ A Giorgio e ai miei figli è piaciuta tantissimo…. e come sempre io sono felice per i complimenti ricevuti!

Ingredienti per la base:

  • 4 uova
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 25 ml di olio di girasole o di mais
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Aroma vaniglia

Ingredienti per lo zabaione:

  • 4 tuorli (70 g)
  • 70 g di zucchero
  • 70 ml di marsala

Pesate i tuorli e aggiungete lo stesso peso di zucchero e di marsala.

Ingredienti per farcire:

  • 500 ml di panna fresca da montare
  • zabaione
  • 90 g di amaretti secchi

Ingredienti per le lingue di gatto:

  • 50 g di burro morbido
  • 60 g di zucchero a velo
  • 50 g di albumi
  • 50 g di farina 00

Ingredienti per guarnire:

  • Lingue di gatto
  • 5/6 amaretti secchi

Per la bagna:

  • 30 ml di rum
  • 30 ml di marsala
  • 60 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero

Procedimento:

Preparate la base: in una ciotola sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a farle diventare gonfie e spumose. Aggiungete a filo l’olio e mescolate delicatamente, unite la farina setacciata insieme al lievito in 3/4 riprese, l’aroma di vaniglia e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto. Versate l’impasto in una teglia oleata e infarinata di 24 cm di diametro. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura. Spegnete il forno, aprite leggermente lo sportello e lasciate la torta in forno ancora per 3-4 minuti, questo per evitare che si sgonfi. Sfornate lasciate raffreddare e trasferite la torta su un piatto da portata.

Preparate le lingue di gatto: in una ciotola mettete il burro morbido insieme allo zucchero a velo e mescolate, aggiungete gli albumi e mescolate bene, infine la farina setacciata e mischiate fino a ottenere un composto liscio.

Mettete il composto in una sac a poche con bocchetta liscia 1 cm e fate dei bastoncini di 6 cm su una teglia rivestita con carta da forno. Cuocete in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti circa.

Preparate lo zabaione: montate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero, aggiungete il marsala e fate cuocere a bagnomaria. Mescolate in continuazione, per ottenere la giusta cremosità dello zabaione non dovrete superare gli 84° (se non avete un termometro da cucina, calcolate 7-8 minuti). Lasciate raffreddare.

Sbriciolate gli amaretti.

Preparate la bagna: in una casseruola mettete l’acqua, lo zucchero, il rum e il marsala. Mettete sul fuoco, fate sciogliere lo zucchero e lasciate poi raffreddare.

Montate la panna (una piccola parte mettetela in un’altra ciotola per la superficie), aggiungete alla panna gli amaretti sbriciolati, lo zabaione e mescolate.

Assemblaggio: tagliate il pan di spagna trasversalmente, bagnate il primo disco con metà bagna e farcite con abbondante crema. Coprite con il secondo disco, bagnatelo con la bagna rimasta, spalmate la superficie con la panna e il bordo con la crema rimanente (panna, zabaione e amaretti sbriciolati).

Guarnite con le lingue di gatto, al centro mettete un amaretto e intorno sbriciolate 4-5 amaretti. (Vedi foto)

Mettete in frigo due ore prima di servire.

Ecco pronta la torta Chiavari.

Buon appetito

Maria ❤️

Iscriviti al mio blog così ti arriveranno le mie ricette.

Grazie Maria ♥️

Molto buona anche:la Torta Saint-Honoré., o la Torta panna e gianduia, oppure la Torta “Furba” con panna, mascarpone.

Per la colazione vi consiglio: Raccolta di TORTE DI MELE (…speciale colazione)

La ricetta tra le più cliccate: Melanzane ripiene come una volta.

13 pensieri su “Torta Chiavari tipica della riviera ligure.

  1. Magnifica! Bravissima Maria 💗
    E tantissimi cari auguri per i vostri splendidi 30 anni insieme! Ne seguiranno altrettanti, sempre gioiosi e pieni d’amore 💖🌹
    (La torta, comunque, dev’essere proprio deliziosa … non la conoscevo, bisognerà proprio provarla😋)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.